MODA e MOTORI Pre/Post Tour Pack - MILANO/BOLOGNA/FIRENZE

MILANO (2 NOTTI)

Arrivati in aeroporto sarete accolti da uno dei componenti del nostro staff che vi accompagnerà in hotel. Depositati i bagagli, potrete cogliere le numerose ricchezze storico-culturali di Milano. La città ha egregiamente rappresentato l’Italia nella sua storia diventando dal dopoguerra la città delle opportunità, la capitale italiana dell’economia e della finanza, il regno della moda e del design italiano. Ma la capitale meneghina ha anche molto altro da offrire. il Duomo è di certo una tappa obbligata. L’architettura gotica della chiesa dedicata a Santa Maria Nascente, con la famosa statua della Madonnina, è infatti il simbolo per eccellenza della città di Milano. Successivamente si può procedere con una passeggiata in Galleria Vittorio Emanuele II, simbolo dello shopping milanese, realizzata in vetro e ferro battuto, in uno stile architettonico del periodo della Belle Epoque europea. Il centro storico della città è un susseguirsi di architetture neogotiche, barocche e Liberty e incorpora il famoso distretto della moda dove si trovano i più esclusivi e più grandi nomi del fashion mondiale. Milano è ricca di storia e d’arte: il Castello Sforzesco, fiero rappresentante della storia militare della città, ricco di opere d’arte. Per continuare seguendo la scia di occhi spalancati che le opere d’arte lasciano dietro di sé ci si può quindi recare alla Pinacoteca di Brera in cui ammirare dipinti di artisti novecenteschi mentre per avere modo di guardare dal vivo il Cenacolo di Leonardo da Vinci occorre recarsi al convento di Santa Maria delle Grazie. A sudovest entriamo in una delle zone più di tendenza della città, considerato oggi un quartiere bohemien, i Navigli, in cui per comprendere appieno la natura unica dello spirito che aleggia su questo posto occorre visitarlo e immergersi nei suoi scorci. E per quest’anno cogliete l’occasione di poter visitare e partecipare all’Expo 2015 che si svolge proprio a Milano. L’Expo, la grande fiera espositiva di carattere mondiale (partecipano attivamente centinaia di nazioni) avrà come tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita” e affronterà tutte le tematiche legate all’alimentazione, dando ai visitatori la possibilità di venire a contatto potenzialmente con tutto il mondo.
Terminati questi due giorni, usufruendo dei biglietti ferroviari in vostro possesso, partirete in direzione Bologna.




BOLOGNA (2 NOTTI)

Raggiunto autonomamente l’hotel e ben sistemati, potrete iniziare ad ammirare l’immenso ed unico fascino di questa città, che pur conservando l’aspetto di un antico borgo del passato, rappresenta una delle città italiane più moderne ed avanzate, diventata simbolo dell’integrazione culturale e della qualità dei servizi. Una città come "la dotta, la grassa, la rossa" ha infatti moltissimo da offrire a chi la visita: la città si sviluppa intorno all’antica Piazza Maggiore, sulla quale si affacciano gli edifici più importanti tra cui la maestosa Basilica di San Petronio, la chiesa più nota di Bologna e conosciuta ai visitatori perché è annoverata tra le chiese più grandi d’Europa. Si affaccia sulla Piazza Maggiore anche il Palazzo Comunale, noto pure come Palazzo d’Accursio, in cui ha sede il Comune di Bologna e il Museo Morandi e anche il Palazzo del Podestà e il Palazzo dei Notai. Imperdibile anche il Palazzo dell’Archiginnasio che, sito nel cuore pulsante del centro di Bologna, è stato sede dell’Università e ora ospita una splendida Biblioteca comunale. Dalla Piazza Maggiore si passa all'attigua Piazza del Nettuno, con al centro la fontana cinquecentesca. Sullo sfondo si può vedere il Palazzo Re Enzo, eretto nel 1244. Aggirando questo palazzo ci si può incamminare lungo via Rizzoli in direzione delle Due Torri: si tratta di due torri, costruite intorno al 1200 e fatte in muratura, e sono la Torre degli Asinelli, che è tra le due decisamente la più alta e anche la più famosa, e Torre Garisenda. Oltre alla Basilica di San Petronio a Bologna è assolutamente da vedere anche la Basilica di Santo Stefano, la Basilica del Sepolcro, la Basilica dei protomartiri San Vitale e Sant’Agricola, la Chiesa della Trinità e la Chiesa del Crocifisso oltre che il Cortile di Pilato, il Chiostro Medievale, il Museo di Santo Stefano e un luogo di culto davvero particolare ossia il Santuario della Madonna di San Luca. L’Emilia è terra dell'eccellenza motoristica italiana nel mondo. Da Bologna potrete raggiungere facilmente l’Autodromo di Imola e tanti altri luoghi che riusciranno ad accendere i cuori di tutti gli appassionati di motori e corse grazie alla presenza in loco di marchi come Ducati, Ferrari, Lamborghini e Maserati che hanno fatto la storia del motociclismo ed automobilismo in Italia e nel Mondo.
Terminati questi due giorni, usufruendo dei biglietti ferroviari in vostro possesso, partirete per l'ultima tappa, Firenze.



FIRENZE (2 NOTTI)

Raggiunto autonomamente l’hotel e depositati i vostri bagagli siete pronti per lanciarvi alla conquista della città. Ogni anno milioni di persone arrivano nella “culla del Rinascimento”, visitano i principali musei della città, passeggiano per le sue strade ammirandone monumenti, chiese, palazzi e luoghi di interesse. Firenze ha davvero tanto da offrire. Il centro storico, brulicante di opere e monumenti, si incentra sulle due piazze simbolo della città. Piazza Duomo che ospita la magnificente basilica di Santa Maria del Fiore con la cupola del Brunelleschi, l’antico battistero di San Giovanni e il campanile di Giotto, ma anche tutti gli edifici che la contornano meritano più di uno sguardo distratto: la Loggia del Bigallo, Palazzo Torrini, quello Arcivescovile, Strozzi di Mantova e Palazzo Naldini. Dopo esservi guardati attorno entrate in Santa Maria del Fiore per rimanere incantati dagli affreschi che ornano la cupola. Proseguendo verso via dei Calzaiuoli raggiungerete la bellissima Piazza della Signoria, per secoli al centro della vita politica di Firenze. Qui l’imponente Palazzo Vecchio, sede attuale del comune cittadino e museo. In Piazza della Signoria si trova la Fontana del Nettuno di Ammannati ed il monumento equestre di Cosimo I del Giambologna. A pochi passi da Palazzo Vecchio troverete la Galleria degli Uffizi, uno dei musei italiani più visitati e conosciuti, noto per la vasta collezione di opere del Rinascimento. A metà strada tra la Galleria degli Uffizi e Palazzo Vecchio, assolutamente da percorrere, il romantico Ponte Vecchio che attraversa il fiume Arno. Raggiungete l’area dell’Oltrarno e, per primo, Palazzo Pitti dove si trovano diversi musei, tra cui la Galleria Palatina, la Galleria dell’Arte Moderna e il Giardino di Boboli. Non molto distanti, la Chiesa di Santa Croce situata in una piazza che ha mantenuto quasi in toto il suo aspetto medioevale, la Chiesa di Santa Maria Novella e la Chiesa di San Lorenzo. Particolare occhio di riguardo va di certo alla Galleria dell’Accademia, al cui interno si trovano le magiche e possenti sculture di Michelangelo, prima fra tutte il David.
Conclusasi questa bellissima esperienza di due giorni nella città del Rinascimento, il nostro assistente vi preleverà in hotel per accompagnarvi al vostro aeroporto di partenza.